Approfondimenti

Torna la serie B! Il Golfo stasera alle 21 va ad Oleggio e riparte la corsa per il finale di stagione regolare

Daniele Perini
07.04.2018

Torna stasera alle 21 sul campo di Oleggio l’appuntamento settimanale con la serie B dopo l’ultima delle pause, quella della scorsa settimana, previste dalla stagione regolare del terzo campionato di basket italiano.
Il Golfo riparte dal risultato negativo maturato sul campo di Empoli e stasera proverà, ancora in trasferta, a girare la tendenza che la vede protagonista di tre sconfitte consecutive. Coach Andreazza in avvicinamento ha rilasciato diverse dichiarazioni sullo stato di salute della squadra escludendo, quasi certamente, la disponibilità all’utilizzo di Dorde Malbasa. L’ala serba soffre fastidi ad una caviglia dolorante dai postumi dell’infortunio rimediato con Empoli e molto probabilmente non vedrà il campo in questo anticipo di 28ª giornata.
Il coach di Montebelluna ha poi parlato di quanto sia fondamentale, e lo ha ripetuto per l’ennesima volta, non pensare a far conti in chiave classifica ma piuttosto pensare a mettere in campo la migliore prestazione possibile di partita in partita per poi chiudere il campionato senza rimpianti.
Dall’altra parte del campo ad ospitare i piombinesi ci penseranno gli squali di Oleggio che annaspano in una situazione piuttosto critica in classifica nonostante la squadra dei coach Passera e Remonti possa dire di aver disputato un campionato non pessimo. Con una rosa moto fornita di buoni giocatori erano riusciti, nel dicembre scorso, ad impensierire Piombino in piena striscia positiva al Palatenda. La partita si chiuse con una delle dieci vittorie che il Golfo ha piazzato consecutivamente nel suo fortino di casa ma solo dopo un overtime.
Restano quindi molti i discorsi aperti e stasera ci sarà la possibilità di vedere una buona sfida. Entrambe le squadre lottano per una buona motivazione ed entrambe cederanno solo dopo aver dimostrato il loro valore, questa la promessa delle due panchine. Oltretutto nessuna delle due ha intenzione di calcolare preventivamente una sconfitta, visto che nel caso di Oleggio si tratterebbe di una conferma ad una partecipazione ai playout e nel caso dei gialloblù si potrebbe parlare della striscia negativa più lunga delle ultime stagioni.
Piombino quindi proverà a non cedere altri punti alle inseguitrici e lo farà puntando su Persico che potrebbe dire la sua contro dei lunghi atipici, Iardella chiamato al recupero completo di uno stato di forma ottimale non ancora raggiunto dopo lo stop del mese scorso per infortunio ed infine con gli altri componenti della rosa da Fontana, a Procacci, Bianchi e Guerrieri, tutti convinti di poter ottenere un buon risultato a patto di mettere in campo una grande prestazione.

3 Secondi - numero XIV
Gli anticipi: Piombino lotta e torna a sognare