Approfondimenti

Stasera alle 21:00 Piombino chiude l'infrasettimanale ad Alba

Daniele Perini
02.11.2017

Si chiude stasera il turno infrasettimanale di Serie B con il Basket Golfo Piombino impegnato alle 21:00 nella lunga trasferta nella provincia di Cuneo, ad Alba contro l’Olimpo Basket. I gialloblù vengono da una sconfitta casalinga e deve provare a riscattare il risultato approfittando di qualche risultato favorevole.
La Fiorentina, che affronteremo domenica a Firenze, nella serata di ieri ha bloccato la cavalcata di Gessi Valsesia. Anche Cecina rimane a 6 punti mentre Empoli, Sangiorgese e San Miniato raggiungo il gruppone di metà girone. In questo giovedì di basket Piombino proverà ad entrare nella parte alta della classifica: in terza posizione ad 8 punti insieme a Pavia e Montecatini.

Il Basket Golfo ha, appunto, subito un piccolo passo falso contro degli avversari che hanno lasciato poco spazio ai tentativi di rimonta dei gialloblù. Gli ospiti hanno trionfato nonostante un gran rendimento del solito Malbasa e di un incredibile Pedroni, vostro MVP Paola Guerrini – Private Banker, con una prova da 14 punti.
È una compagine mutevole e con svariate soluzioni offensive quella di Andreazza ma contro i neroarancio di Valsesia l’attacco non è bastato a chiudere i conti anche quando la rimonta sembrava realizzata.
Piombino deve trovare subito la via giusta e sbloccarsi in visto di un altro impegnativo fine settimana.

Alba è sempre ferma a 0 punti in classifica, unica insieme alla Libertas Livorno. Prima assoluta presenza nella categoria per questa società che costruisce una squadra basandosi molto sui protagonisti della promozione con delle fondamentali aggiunte tra i nomi della rosa (presentata in questo articolo da Stefano Stefanini), come ad esempio l’ala italo-argentina Santiago Boffelli, 34 anni ma lo scorso anno a 18,3 di media a partita nel Basket Scauri.
Pochissimi i punti segnati dai piemontesi sotto la guida di coach Luca Jacomuzzi e quasi 15 è lo scarto medio di queste prime 5 sconfitte di inaugurazione della Serie B. La guardia Claudio Maino ed il centro Paolo Gallo sono gli altri due migliori fino a qui dei biancorossi. Boffelli e Maino viaggiano rispettivamente a 16 e 15 punti di media mentre Gallo segna 8 punti prendendo anche 7 rimbalzi ogni 40 minuti.

Stasera Piombino al Pala 958 troverà una squadra agguerrita, a caccia di questi primi 2 passi in questa serie e motivati a fare il loro meglio. Andreazza ha a disposizione una squadra che sa difendere, che sa cosa vuol dire intensità e che vuole riscattare una sconfitta arrivata davanti alla tribuna del suo Palatenda.
L’appuntamento è quindi fissato per il posticipo di questo giovedì 02 novembre in cui speriamo di poter assistere ad una bella gara.

Omegna sesta sinfonia, restano solo Milano e Firenze a due punti
Piombino si impone ad Alba 53-81: la cronaca, l'intervista ed i tabellini