Flash

Il giorno di Varese. Al Palatenda si prepara la sfida.

Bloise e i suoi 43 punti contro la Libertas preoccupano ma Andreazza vuole vincere.

Daniele Perini
15.10.2017

Terza partita di campionato quella che andrà in scena nel pomeriggio al Palatenda.
A Piombino arriva Varese, anche per loro una vittoria e una sconfitta racimolate in queste due prime uscite. Meno indicatori che per il Golfo nei dati delle due partite degli ospiti. Una sconfitta molto dura, 74-46 contro la Sangiorgese, e una buona vittoria sulla Libertas Livorno per 98-85.

Una squadra che segna molto, con buoni giocatori del calibro di Bloise, l’anno scorso nostro avversario in maglia Fiorentina. Nell’ultima partita, quella contro Livorno, Bloise è riuscito a segnare 43 punti, una prestazione che ha dell’incredibile e scaturita da un 6/8 da due e un curryano 9/11 da tre.

A limitare le scorribande avversarie ci penseranno i difensori piombinesi. In due uscite solo 121 punti subiti per i gialloblù che però hanno dimostrato di subire qualche difetto al tiro con percentuali non troppo entusiasmanti. Per questo sarà ancora più importante non far scivolare via la partita e non far prendere distanza dagli avversari nel punteggio.

“Dobbiamo affrontarli con grandissima umiltà, è una squadra che ha tantissimi punti nelle mani e in cui non si può sottovalutare nessuno dei componenti dell’organico” a parlare è coach Andreazza, intervistato da Stefano Stefanini, che parla anche di quanto dover sfruttare il dato dei punti che Varese ha subito in due partite. Non sono permessi molti errori contro una squadra ben assestata come la Robur et Fides Varese. Piombino dovrà essere capace di non forzare troppo il tiro, costruire ancora meglio in attacco e non accontentarsi della fretta avuta in qualche occasione delle due gare già disputate.

Il tifo saprà regalare di nuovo il suo contributo. Coach Andreazza e i suoi ragazzi, sono rimasti colpiti dall’impatto di un Palatenda che non smette mai di cantare e questo potrebbe diventare un vantaggio con una squadra che gioca con grinta e rabbia e per i suoi tifosi.

Gli anticipi del sabato hanno confermato Moncalieri ed Alba a zero punti dopo tre match, quindi ancora in ultime posizioni. Piombino deve cercare di ritrovare subito i due punti e prendere fiducia.
Al termine della partita sarà possibile votare sull’app di Slyvi il vostro migliore in campo dei gialloblù.

Gli anticipi: Tutto secondo pronostico
Il Golfo tira fuori la "garra" e travolge Varese