Cronache

Il Golfo torna alla vittoria: grande prova di Iardella che chiude a 20 punti e si complimenta con il giovane Crespi a fine partita

Daniele Perini
08.04.2018

Sabato di serie B che offre lo spettacolo di cinque partite di notevole importanza in bista dei piazzamenti finali. Piombino torna a vincere dopo le tre sconfitte consecutive e lontano dall'impianto di casa, ribaltando molti pronostici e pareggiando ancora una volta Montecatini in classifica al quarto posto, in attesa del match di oggi tra i termali e la Fiorentina.
Piombino torna a vincere in una partita strana, molto sprecisa ma importantissima. Lo fa rispolverando i caratteri principali della stagione dei gialloblù: la grinta e la voglia di dimostrare il proprio valore. Si vede, come racconta anche Stefano Stefanini a seguito della squadra ad Oleggio, dalla determinazione di Malbasa e Procacci che, il primo sempre sofferente per un problema alla caviglia ed il secondo dopo essersi fatto male alla mano destra nel primo tempo di ieri sera, non accennano a voler abbassare la testa e aiutano i loro compagni a piegare l'inerzia della partita dalla parte di Piombino. 
Nel primo tempo Piombino rischia di scivolare sotto l'inizio dei padroni di casa che chiudono bene la prima frazione grazie a Marusic che porta Oleggio a +5 dopo i primi 10 minuti. Così, dopo che i gialloblù si sono portati avanti nei primi 5 minuti di gara, la squadra di Andreazza perde un altro primo quarto in trasferta, aprendo molti scenari pericolosi per l'economia della partita. 
Cambia tutto però prima dell'intervallo con il Golfo che ritrova in campo un Alessio Iardella determinato ed in forma già dal primo minuto di gioco e, dopo essere entrato ad inizio secondo quarto, contribuisce in modo significativo al parziale che ribalta il punteggio e porta la partita nelle mani degli ospiti. 
Si continua a sbagliare e a giocare una gara piena di errori, sia da una parte che dall'altra e Piombino, sul momentaneo +1, prima della pausa lunga approfitta di un errore di Gallazzi da oltre l'arco e con Persico e Iardella va a piazzare il +5 che chiude la prima metà di gara.
Nel secondo tempo poi il Golfo continua a rischiare nel terzo periodo con Oleggio che si fa più volte sotto dal -1 senza mai riuscire a ritornare in testa al match. In questo momento torna in campo anche Riccardo Crespi che già nel primo tempo aveva dimostrato un buon approccio alla gara. 
L'ultima frazione poi si apre in favore degli ospiti e non asserberà molte sorprese con la squadra di Andreazza che veleggia fino al quarantesimo senza troppi pensieri e riuscendo a chiudere il match sul 55-65 che riporta un po' di ottimismo all'ambiente gialloblù. 

Nel post partita Alessio Iardella, autore di 20 punti, ha risposto ad alcune domande di Stefano Stefanini, commentando così la gara: "Oggi era un partita importantissima perché perdendo stasera si chiudevano le possibilità di arrivare quarti. Vincendo ritroviamo morale, abbiamo ed ho ritrovato una buona condizione, ed adesso possiamo ricredere in questo finale. Per me è stato bellissimo tornare a giocare con questa forma, devo ringraziare Giacomo, Gianluca ed il coach di avermi permesso di lavorare al meglio con una buona programmazione del recupero, senza affrettare e senza mettere pressioni anche dopo due partite fuori forma. Devo ringraziare molto anche i compagni che mi mettono sempre in condizione di far bene.
Tutti sapevamo che stasera sarebbe stata anche la partita di Riccardo (Crespi) perché sono due settimane che sta lavorando alla grande e mette molto cuore in quello che fa. 17 minuti di qualità per lui e quando giochi cosi, il fato spesso ti aiuta. È un lavoratore ed ha talento, sono contento che l’abbia potuto dimostrare in una partita così fondamentale.
Adesso domenica di riposo e testa Milano, già da stasera penseremo solo a questo. Subito dopo ci sarà anche Montecatini, quindi una cosa alla volta ma saremo attentissimi, lavoreremo alla grande per riuscire fare bene."


IL TABELLINO

Mamy.eu Oleggio 55-65 Solbat Basket Golfo Piombino 
Parziali: 16-11, 13-23, 17-16, 9-15.

Mamy.eu Oleggio: Andrea Marusic 14 (5/7, 0/2), Edoardo Gallazzi 13 (5/9, 0/7), Alessandro Spatti 8 (3/6, 0/3), Gianmarco De vita 6 (0/4, 2/3), Stefano Colombo 6 (3/6, 0/0), Penny Hidalgo 3 (1/3, 0/0), Marco Calzavara 3 (0/0, 1/2), Shaquille Hidalgo 2 (1/2, 0/1), Matteo Lo biondo 0 (0/1, 0/2), Giulio Marotto 0 (0/0, 0/0), Federico Barcarolo 0 (0/0, 0/0), Marco Corti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 16 - Rimbalzi: 28 7 + 21 (Andrea Marusic 8) - Assist: 14 (Edoardo Gallazzi 5)

Solbat Basket Golfo Piombino: Alessio Iardella 20 (5/8, 1/2), Edoardo Fontana 12 (5/9, 0/5), Alessandro Procacci 10 (4/10, 0/2), Edoardo Persico 7 (3/6, 0/0), Riccardo Crespi 5 (2/2, 0/0), Giacomo Guerrieri 4 (2/4, 0/2), Dorde Malbasa 4 (2/3, 0/0), Camillo Bianchi 3 (1/4, 0/2), Marco Bertini 0 (0/0, 0/0), Yuri Bazzano 0 (0/0, 0/0), Tommaso Mezzacapo 0 (0/0, 0/0), Edoardo Pedroni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 23 - Rimbalzi: 39 8 + 31 (Riccardo Crespi 9) - Assist: 7 (Giacomo Guerrieri 2)

3 Secondi - numero XIV
Risultati favorevoli ai gialloblu