Cronache

Piombino si impone ad Alba 53-81: la cronaca, l'intervista ed i tabellini

Daniele Perini
03.11.2017

Inizia in vantaggio Alba ed è l’unico momento in cui la squadra di casa guiderà il match. È Gallo a segnare subito 4 punti contro Piombino che stenta a decollare nei primi minuti ma che dopo si sblocca e trova la risposta di Pedroni e Malbasa che pareggiano i conti. La galoppata di Piombino prende piede poi al quinto minuto di gioco quando Procacci segna la tripla del 6-9. Nel primo quarto trova già spazio Riccardo Crespi che sarà protagonista di una grandissima prestazione. Da quel momento Bianchi, Fontana ed ancora Bianchi segnano altre tre bombe che permettono agli ospiti di chiudere il primo periodo sul’8-18.

Nella seconda frazione iniziano a segnare anche Iardella, Persico e Guerrieri e la partita si indirizza in favore del Golfo. È +15 per Andreazza alla sirena di fine primo tempo.

Ripresa che scorre via molto velocemente e Piombino inizia ad avvicinarsi sempre di più ai 2 punti. Nell’ultimo quarto Riccardo Crespi mette a segno anche due schiacciate importanti ai danni di un impotente Negro e chiude con un massimo stagionale di 11 punti e 7 rimbalzi in 18 minuti di gioco. È gioia per i gialloblù che rientrano subito nella notte a Piombino in vista del lavoro da mettere a punto entro domenica.


Domenica il Golfo trova la Fiorentina per la seconda trasferta consecutiva, una partita molto difficile da affrontare soprattutto come terzo match della settimana. Coach Andreazza nel post partita ha parlato sia della vittoria con Alba che del match che gli aspetta nell'intervista di Stefano Stefanini: 

Stefano: "Alba ha disputato una serie di partite molto difficili cedendo solo nel finale. La vittoria di stasera, di misura e mai sofferta, è più merito nostro o ci sono demeriti loro?"

Marco: "Sono d’accordo con te Stefano, noi guardiamo tre o quattro partite per preparare bene la nostra. Loro avevano giocato con tutti e erano stati capaci di dimostrare qualcosa.
Noi abbiamo seguito alla lettera il piano partita che abbiamo preparato, sia in attacco dove abbiamo fatto una bella prestazione, che in difesa dove siamo riusciti a mettere in difficoltà le loro scelte principali.
È vero anche che la nostra rotazione è più lunga della loro e in una partita infrasettimanale può incidere molto ma non era facile imporsi così dopo un lungo viaggio e giocando una partita ogni 3 giorni."

Ora ripartiamo da domani, subito con la testa alla Fiorentina e pensiamo ad innalzare la qualità per provare ad affrontarli a viso aperto. Avremo poco tempo per prepararla ma sull’onda di questa vittoria e grazie a questo ritrovato entusiasmo possiamo andare a giocarcela.

Stefano: "Oggi bene anche due dei ragazzi che solitamente non sono i protagonisti dei tabellini, Giacomo Guerrieri e Riccardo Crespi. Come li giudichi?

Marco: "Sono molto contento di poter trovare sempre gente che scalpita di entrare in campo e sono contento quando tutti sono utili alla nostra causa. Oggi molto bene loro due e avere Giacomo a questi livelli vorrà dire avere una bocca da fuoco in più tra le nostre file. Ben vengano queste prestazioni.
Riccardo è un ragazzo che tutti adorano perché è serio e si allena con voglia. Lui deve solo capire che può diventare uno dei migliori centri della categoria e giocare senza pensieri. Noi abbiamo fiducia in tutti i nostri uomini, anche Bazzano che ha giocato meno di loro è stato utilissimo per allungare le rotazioni e trovare i ragazzi sempre scattanti è un grande aiuto."


IL TABELLINO
Witt-Acqua S. Bernardo Alba - Solbat Basket Golfo Piombino 53-81
Parziali: 8-18, 13-18, 18-21, 14-24
Witt-Acqua S. Bernardo Alba: Santiago Boffelli 12, Paolo Gallo 10, Marco Negro 10, Radu Draghici 7, Claudio Maino 5, Filippo Colli 3, Lorenzo Dello iacovo 2, Andrea Rampone 2, Stefano Gioda 2, Francesco D'emilio 0.
Tiri liberi: 9 / 16 - Rimbalzi: 40 10 + 30 (Paolo Gallo 13) - Assist: 10 (Lorenzo Dello iacovo 4)
Solbat Basket Golfo Piombino: Camillo Bianchi 16, Riccardo Crespi 11 (5/8, 0/0), Edoardo Fontana 10, Edoardo Persico 10, Alessio Iardella 9, Giacomo Guerrieri 8, Alessandro Procacci 5, Edoardo Pedroni 5, Dorde Malbasa 4, Yuri Bazzano 3.
Tiri liberi: 12 / 22 - Rimbalzi: 38 7 + 31 (Riccardo Crespi, Edoardo Fontana, Dorde Malbasa 7) - Assist: 17 (Alessandro Procacci 6)

Stasera alle 21:00 Piombino chiude l'infrasettimanale ad Alba
Il video della vittoria ad Alba