Cronache

Vittoria netta e convincente del Basket Golfo

Stefano Stefanini
29.09.2018

Travolta la Virtus Siena, mai in partita, da una squadra gialloblu già in buonissima forma

Il Basket Golfo Piombino chiude la sua preseason con un netta e convincente vittoria, 90 a 63 contro la Virtus Siena.

Piombino parte subito col piede schiacciato sull’acceleratore, in campo scendono Procacci, Pedroni, Mazzantini, Fratto e Persico e già nel primo quarto piazza un parziale di 27 a 15, marcando subito un netto dominio sotto le plance (9 su 11 da due) con Fratto che chiude il parziale già a 9 punti, ma anche dalla distanza i gialloblu fanno capire che possono far male, con Bianchi che piazza due bombe su altrettanti tentativi e con un Procacci, che in questo finale di preseason sta facendo grandi cose, in versione assistman con 3 pacchi regalo per i compagni, una difesa dalla già grandissima intensità fa il resto.

Stessa musica nel secondo parziale, Persico e Fratto continuano a fare la voce grossa sotto i tabelloni, nonostante l’ingresso nella Virtus del lungo Simeoli, tenuto in panchina per quasi tutto il primo quarto. Piombino è molto fluido in attacco e sotto l’abile regia di Pedroni (3 assist nel parziale), trova la via del canestro anche Mazzantini, che sale a quota 8 con un 3 su 3 dal campo, Bianchi prosegue la serata magica al tiro e mette la sua terza bomba, Procacci in versione guardia tiratrice, lo imita con un 2 su 2 dai 6 e 75, si va al riposo lungo sul più 24 per il Golfo, 53 a 29, per Siena il solo Nepi trova la via del canestro con buona continuità, realizzando 10 punti, Iardella sulla via del recupero gioca 7’ segnando 4 punti.

Nel terzo quarto il divario si apre ancora di più, con Mazzantini che arriva a quota 16 con un 6 su 6 dal campo e vanno a referto anche i giovani Riva e Molteni, dimostrando progressi che fanno ben sperare. Anche Fratto trova la soluzione dalla distanza e con 4 su 6 dal campo e 5 su 5 dai liberi si porta a quota 14, il quarto si chiude sul 72 a 42.

Nel quarto finale Piombino abbassa un poco i ritmi forsennati tenuti nei primi due quarti, concedendo 21 punti ai senesi, solo in questo quarto Imbrò, uno dei migliori giocatori di coach Tozzi, riesce a trovare il canestro con 9 punti nel parziale. Nel finale spazio anche ai giovanissimi Carpitelli e Mezzacapo e si va a chiudere sul più 27 per la compagine piombinese.

Coach Andreazza a termine dell’incontro è ovviamente soddisfatto, voleva vedere una partita vera ed i suoi ragazzi lo hanno accontentato. Dice che è stato molto buono il livello offensivo espresso, anche se c’è stata poca fisicità a contrastarci dalla parte senese, ha molto apprezzato la maggior fluidità del gioco e la ricerca della miglior soluzione al tiro, come dimostrano i 17 assist. In difesa ritiene invece che ci siano buone intese, ma ancora abbiamo qualche amnesia, commettiamo qualche errore grossolano di troppo. Il coach trevigiano insiste però con decisione su un concetto, questa è una squadra che crescerà di partita in partita.

Allora la considerazione che ci viene spontanea è, che se quella di stasera è solo una base di partenza, ci sarà da divertirsi.

I tabellini

Basket Golfo: Procacci 13, Pedroni 4, Mazzantini 16, Fratto 18, Persico 12, Molteni 3, Iardella 5, Bazzano, Bianchi 13, Riva 6

Virtus Siena: Orsini 7, Imbrò 12, Nepi 10, Bianchi 6, Pucci 8, Olleia 6, Simeoli 6, Stepanovic 2, Baldinotti 6, Ndour ne, Gnecchi ne, Falchi ne

Tiri da due: Piombino 26/43 (60%) Siena 21/39 (54%)- Tiri da tre. Piombino 7/13 (54%) Siena 3/15 (20%) -Tiri liberi: Piombino 17/25 (68%) Siena 12/24 (50%) -Rimbalzi: 30 pari -Palle perse: 6 Piombino 13 Siena –Recuperate: 6 Piombino 3 Siena –Assist 17 Piombino 5 Siena – Falli 22 Piombino 23 Siena

Con la Virtus Siena è quasi campionato
Intervista a coach Andreazza "fra preseason e campionato"