Approfondimenti

Piombino alle 21 nell'infrasettimanale trova Alba al Palatenda

Daniele Perini
07.02.2018

Mercoledì sera di basket al Palatenda per questa ventunesima giornata del girone A della serie B LNP.
Piombino trova il ritorno con una squadra, Alba, molto diversa dalla formazione battuta all’andata.

Con questa gara casalinga il Golfo cerca il record nelle vittorie consecutive al Palatenda, dopo aver pareggiato il grande risultato della stagione 2014/15 (7 vittorie consecutive) nella scorsa vittoria contro Moncalieri.

Dopo la batosta subita a Borgosesia tutti si preparano al riscatto e coach Andreazza suona la carica:

Partita fondamentale per la nostra corsa playoff e mi aspetto una reazione emotiva dopo la brutta sconfitta di Valsesia. Dico brutta perché non abbiamo offerto la migliore prestazione possibile, lunedì ci siamo riguardati e abbiamo parlato, sappiamo che possiamo fare meglio.
Pratica Borgosesia quindi archiviata, ora si pensa ad Alba. Dobbiamo giocare con impatto fisico ed emotivo migliore perché per noi è una partita fondamentale contro una squadra in salute; contro una squadra diversa da quella a 0 punti che abbiamo incontrato all’andata. Hanno aggiunto due giocatori importanti per questa categoria che sono Danna e Dell’Agnello. Hanno un roster attrezzato, a testimonianza tutte le partite che si stanno giocando anche al cospetto di squadre importanti. Hanno giocato bene a Milano pur perdendo e a Montecatini dove la sconfitta è arrivata nei secondi finali. Quindi ci troviamo davanti ad una squadra assai ostica e abbiamo avuto un solo giorno di tempo per prepararla ma cercheremo di farci trovare pronti e di giocare al massimo.

Domenica alle ore 18 altro appuntamento, sempre in casa, con la corazzata Fiorentina Basket.

3 Secondi - numero XIV
Cade Milano, Montecatini e Piombino si riavvicinano