Approfondimenti

STASERA - 20:30. Il Golfo al Palatenda trova l’USE

Daniele Perini
07.12.2017

Alle 20:30 di stasera il Basket Golfo Piombino ospiterà il match valido per il turno infrasettimanale del girone A della Serie B LNP contro USE Empoli. 

Unione Sportiva Empolese che si presenta all’incontro dopo una sonora sconfitta rimediata in casa della capolista Omegna. Campionato iniziato con 5 vittorie e 6 sconfitte dalla squadra allenata da Giovanni Battista Bassi, al terzo anno in panchina dopo le due qualificazioni ai playoff consecutive con un ottavo ed un settimo posto. 

Dalla retrocessione, evitate per ripescaggio, del 2015 infatti Empoli sembra aver voluto sempre ambire, in questi due anni, all’obiettivo minimo di qualificarsi alla fase finale del campionato classificandosi tra le prime otto del girone. Quest’anno l’obiettivo rimane lo stesso grazie anche ad un gruppo solido che sta crescendo insieme già da diversi anni.

Tra le file biancorosse alcuni giocatori arrivano direttamente dalla capacità della società empolese di crearsi in casa giocatori di categoria. Dalle giovanili infatti arrivano Sesoldi, Antonini e Raffaelli. 

A completare lo zoccolo duro del gruppo storico c’è Terrosi, alla quarta stagione. Impreziosiscono La Rosa tre giocatori del calibro di Potì, Giannini, in squadra anche lo scorso campionato, e Giarelli, ex San Miniato che questa stagione segna una media di 16 punti a partita, risultando il top scorer della formazione di Empoli.

Individualità molto buone che spostano il fulcro del gioco dentro l’area contando, appunto, Giarelli, Sesoldi ed il centro Marsili, storico giocatore di categoria ed esperto in promozioni. 

Una delle novità di quest’anno è l’ex canturino, Biram Baparapè, ala piccola classe ’99, la scorsa stagione nel roster della squadra di serie A e quest’anno a 6 punti di media e 3 rimbalzi dopo le prime undici partite in B.

Una squadra molto aggressiva e battagliera che non darà niente per scontato anche se lontana dall’impianto di casa, perde di brillantezza. 

Piombino dalla sua parte avrà la spinta del suo pubblico ed arriva, dopo due vittorie consecutive, ad un doppio incontro casalingo. Stasera e domenica, come sempre alle 18:00, andranno in scena l’undicesimo ed il dodicesimo incontro della stagione gialloblu.

Questa sera Andreazza e Formica potranno contare sul bel momento di forma del numero 41 m, Edoardo Fontana, che nelle ultime due uscite ha saputo collezionare numeri importanti. Anche gli altri membri del roster a disposizione dei coach sembrano aver trovato la giusta ricetta per poter impensierire le altre contender de campionato.

 

Fin dalla prima partita coach Andreazza ripete di considerare le gare una ad una, senza anticipare in alcun modo gli impegni successivi. Questa volta sarà difficile non pensare alle prossime tre partite, quelle da affrontare prima della sosta natalizia.

L’opportunità di lanciarsi, fin da un possibile risultato utile di stasera, verso gli impegni che aspettano i gialloblù nelle prossime settimane si fa ghiotta e adesso il Golfo, per poter restare agganciato al gruppo playoff, è chiamato a mettere in campo la solita grinta.

 

Nell'anticipo Milano alla lunga demolisce la resistenza di San Miniato
3 Secondi - numero V