Le altre

Montecatini accorcia su Piombino e Milano

Stefano Stefanini
04.03.2018

Si ferma la corsa della Sangiorgese, che domenica prossima sarà avversaria dei gialloblu

Nel recupero della 24à giornata Montecatini batte la Sangiorgese per 76 a 66. La vittoria dei termali è stata più difficile di quanto dica il punteggio, infatti dopo una buona partenza dei padroni di casa, guidati da un ottimo Artioli (chiuderà con 15 punti e 8 rimbalzi), che raggiungono il più 6 dopo 4’, ma nel finale di tempo Sangiorgio rientra grazie ad un grande Tassinari che chiuderà il match con 22 punti e a Lenti che mette in seria difficoltà Galmarini,  si va così al riposo sul 20 pari. In avvio di secondo parziale Lenti, Antonietti e una bomba di Scali portano gli ospiti sul più 7 e controllano il ritorno dei locali chiudendo sul più 6, 30 a 36. Nel terzo Meini e Centanni provano a riportare sotto Montecatini , ma i draghi non mollano e con una bomba di Tassinari fissano il più 8 a metà quarto, ma sono ancora Meini con 5 punti consecutivi e Centanni a riportare in parità i termali, parità con cui si va all’ultimo riposo. Ma sono ancora Meini e Centanni (16 e 21 Punti) a far girare la partita dalla parte dei padroni di casa, in un ultimo sussulto Falconi trova la bomba della parità a 6’ dal termine, ma tre centri consecutivi di Petrucci, il migliore dei suoi con 22 punti e 10 rimbalzi, siglano l’allungo decisivo, gli uomini di coach Quilici non riescono più a riavvicinarsi e Montecatini conquista i due punti che la portano a 32 in quinta posizione a 2 punti da Piombino e Milano. La Sangio interrompe la serie positiva di 5 vittorie e si ferma a quota 26 rimanendo comunque in ottava posizione e quindi in zona playoff.

3 Secondi - numero XIV
Fra Piombino e il quarto posto tanti tabù da sfatare