Flash

Al Memorial Scali altri due test match per il Basket Golfo

Stefano Stefanini
20.09.2018

Venerdì e sabato si disputa la sesta edizione del Memorial Francesco Scali a Venturina.

Costo dell'ingresso 8 euro per serata (valido per 2 inontri), l'incasso sarà devoluto in beneficenza.

Nella giornata di venerdì si disputeranno le due semifinali, alle 18.00 i Tigers Cesena affrontano l’USE Empoli e alle 20.30 è la volta del Basket Golfo, che affronterà la Rucker Sanve.

Per il basket Golfo, dopo la corroborante vittoria contro Orzinuovi al torneo di Cesena, un'altra tappa di avvicinamento al debutto in campionato del 7 Ottobre contro la Fiorentina. Dopo i buoni segnali visti con Faenza ed Orzinuovi, coach Andreazza si aspetta dai suoi ragazzi, ulteriori miglioramenti, principalmente dal punto di vista tecnico, più che da quello fisico, dove la squadra dimostra di aver ben lavorato in fase di preparazione atletica, quindi maggiore attenzione in difesa, anche l’avversaria di venerdì ha attaccanti ai quali non vanno concessi spazi e maggiore presenza ai rimbalzi.

La Rucker di San Vendemiano è squadra che torna in B dopo un solo anno dalla retrocessione del 2015/16, nelle fila dei veneti molte vecchie conoscenze del Basket Golfo, infatti oltre all’ex Dorde Malbasa, i gialloblu troveranno Giacomo Bloise, incrociato negli ultimi due anni con Fiorentina e Varese, giocatore dalle grandi doti realizzative, 17.8 punti nell’ultima stagione (36% da tre), Marco Perin play grossetano, incontrato quando giocava col Don Bosco (2015/16) ed ex Faenza, dove ha segnato 13.7 punti , distribuendo anche 4.5 assist a partita e a chiudere un trio di bocche da fuoco di altissimo livello, quel Marco Mossi, protagonista con Mortara nelle stagioni 13/14 e 14/15 (20.6 punti di media), che dopo tre anni in C, comunque sempre ad alto livello e segnando moltissimo, torna in B con la Sanve. Sotto le plance, ad affiancare Malbasa, il centro classe 95 Jacopo Vedovato, reduce da due stagioni in A2 con la Virtus Roma, chiudono il roster alcuni classe 2000 visti all’opera all’ultima edizione della Coppa Carnevale di Piombino, Saverio Bartoli (premiato nel miglior quintetto) e Niccolò Lurini, arrivati dalla Mens Sana Siena, vincitrice del torneo e Edward Oye centro della Virtus Bologna.

Nell’altra semifinale i Tigers Cesena reduci dalla netta vittoria nel torneo organizzato a casa loro , hanno un organico notevole e si presentano come una delle più serie candidate a battersi con Milano per la supremazia nel girone B . Confermati tutti i migliori, tutti uomini andati in doppia cifra nel 2017/18, il play Matteo Battisti (10.1 col 39% da tre e 4.3 assist), l’esperta guardia Antonio De Fabritiis (11.6 e 34%), Francesco Papa ala grande (11.6, 59% da due, 32% da tre e 7.8 rimbalzi), il centrone Michael Sacchettini (205 cm per 102 kg, 13.5 punti col 61% da due e 5.6 rimbalzi). A questi aggiunge due giocatori con enorme esperienza, David Brkic ala grande campione d’Italia con la Virtus Bologna e nazionale azzurro (nel 2017/18 8.3 punti in A2) e Andrea Raschi, guardia/ala di 201 cm alla soglia dei 40, con una carriera intera nelle categorie superiori, in arrivo da Ravenna. Con loro arrivano da Crema, Andrea Dagnello (15.2 punti col 33% da tre) e il promettente Massimiliano Ferraro ala grande dalle mani molto buone (37% da tre), chiude il roster Emanuele Trapani, classe 99, ma già in doppia cifra in B con la Stella Azzurra Roma due anni fa. Anno passato settimo posto per i cesenati.

Avversaria dei cesenati è l’USE Empoli di coach Bassi, che conferma quasi tutti i giocatori. Solo due innesti per la nuova stagione, il promettentissimo Giovanni Corbinelli, guardia classe 97 da 11.5 punti di media col 40% da tre con la Stella Azzurra Roma e Fabio Stefanini che viene da un campionato di vertice con Barcellona. I confermati sono, Il bravissimo play Raffaelli, classe 99 da 8.9 punti di media, col 43% da tre nella passata stagione, Sesoldi unico rimasto della vecchia guardia e nuovo capitano, Giannini, 10.8 punti (37% da tre) nel 2017/18, Giarelli leader della squadra coi suoi 15.1 di media e sui due innesti di metà stagione passata, che così bene hanno fatto, Perin e Botteghi, chiudono il roster Antonini e di Falaschi.

Le finali sono in programa sabato, alle 18.00 per il terzo e quarto posto e alle 20.30 per il primo e secondo.

Lutto in casa Pallacanestro Piombino e Basket Golfo
Piombino perde negli ultimi secondi contro San Vendemiano