Cronache

La Pielle pareggia la serie con la Virtus Siena

Stefano Stefanini
24.05.2018

Ora il vantaggio è per i labronici che hanno due partite consecutive al Palamacchia

La Pielle Livorno in gara due espugna Siena e si porta sull’uno pari, partita condotta dall’inizio alla fine, con un solo passaggio in testa di Siena nel quarto finale con la bomba di Bianchi  4’46’’ dal termine. Come in gara uno parte fortissimo Livorno, che nel primo quarto segna ben 26 punti, contro i 14 della Virtus,  con 9 su 15 da due e 12 a 7 ai rimbalzi, con Toppo e Burgalassi protagonisti. Siena nella parte centrale del secondo quarto inizia il recupero, con 5 punti di Ndour, che sotto i tabelloni prenderà 16 rimbalzi consentendo a Siena di restare sempre nel match, torna a meno 7 e con Olleja a meno 5, ma i canestri di Buzzo (10 nei primi due quarti e 14 totali) la ricacciano indietro, 40 a 48 all’intervallo lungo. In apertura di terzo due bombe di Lenardon (27 punti nel match con 6 su 13 da tre) e Nepi si porta a meno 4, ma stavolta è Roljc (19 punti) con una bomba a riallungare per i labronici. Ancora Lenardon e Olleja da tre firmano il meno 5 a 1’55’ dalla fine del parziale e dopo la risposta, sempre da tre, di un ottimo Malvone (13 punti 5 su 5 dal campo e 7 rimbalzi), Imbrò dalla lunetta riavvicina ancora di più i senesi a meno 4, nel finale Livorno si riporta sul più 9, ma subisce un tecnico con libero realizzato e bomba ancora di Lenardon per il 63 a 68 all’ultimo riposo. In avvio di quarto Toppo ( 14 punti e 12 rimbalzi) segna il più 7, ma è sempre Lenardon a sparare da lontano e a tenere in partita i suoi e dopo 4’ Olleja mette il canestro del meno 1. Partita riaperta, con il sorpasso di Bianchi poco dopo, ma Livorno con un Roljc determinante nel finale risponde da tre e dalla lunetta, dall’altra parte l’ultimo ad arrendersi è Imbrò (16 punti) che segna due bombe, con la seconda che riporta la Virtus a distanza aggancio, meno 2 a 15’’ dalla fine, ma lo straniero della Pielle dalla lunetta non trema e chiude il match sul 80 a 84. Domenica gara tre a Livorno.   

Fiorentina stacca il biglietto per la finale
Edoardo Fontana è l'MVP Paola Guerrini - Private Banker 2017/18 e Miglior U21 Adidas LNP