Cronache

Il Golfo vince 85-73 con Empoli, super prestazione di Persico

Daniele Perini
08.12.2017

Giovedì di grande basket al Palatenda di Piombino dove va in scena l'infrasettimanale della serie B LNP tra i padroni di casa del Golfo e la Computer Gross di Empoli. 
Avvio roboante del Golfo con Persico che apre le danze, Pedroni che rincara la dose da oltre l'arco e Persico che, di nuovo, va a segno per il 7-0. Giannini non ci mette molto a rispondere all'offensiva piombinese e inizia la crociata empolese a - precisi - colpi di triple contro una difesa delle volte impotente.  
Prosegue il primo quarto con l'iscrizione a referto di Procacci per Piombino e Giarelli per Empoli che saranno due punti fermi della gara. Intanto il centro numero 8 piombinese inizia a far capire che le sorti della partita si potrebbero decidere sotto canestro e lo fa con naturalezza, con classe e con i 10 punti del primo periodo. 
Prima della metà del quarto Malbasa è costretto da Giarelli, anche lui 9 punti in avvio, al secondo fallo e Andreazza lo sostituisce con Bianchi per precauzione.
Le squadre però nei primi dieci minuti si equivalgono viaggiando a ritmi alti complici anche difese attente ma non asfissianti. Il livello comunque è già molto alto e 27-27 è il risultato con cui inizierà la seconda frazione.

Ritmo che cala solo dalla parte dei padroni di casa in quello che è un secondo quarto strano. Piombino non riesce a stare attaccato completamente alla gara e prima della fine del primo tempo segna una prima caduta, scivolando a -10. Empoli continua con il ritmo messo in campo in avvio di gara e Raffaelli continua a martellare senza mai uscire dal campo. Per il giovane play cresciuto in biancorosso si intravedono grandi capacità e non teme la difesa, anche quando si fa dura, degli uomini di Andreazza. Si scatena anche Iardella che prova, quasi da solo, a tenere a galla il Golfo ma le percentuali degli ospiti sono quasi proibitive e le due squadre si avviano negli spogliatoi sul 41-51. 

Nel secondo tempo continua lo spettacolo di una partita davvero molto divertente, si alzano leggermente i numeri dei gialloblu e, fisiologicamente, calano le medie realizzative del roster coordinato da Giovanni Battista Bassi. L'ex giocatore e allenatore di Bottegone che da tre anni gestisce la panchina di Empoli a gestire il progetto serio e duraturo di una squadra che conta molto sul settore giovanile e su un gruppo affiatato che si guadagna i playoff da due anni consecutivi. 
Giarelli continua, insieme a Raffaelli, ad essere un cruccio per la difesa di casa ma Persico imperversa sotto canestro, a rimbalzo, in aiuto a protezione del ferro e in attacco, dove segna altri otto punti nella terza frazione. Molto bene anche gli altri con Fontana, Procacci e Bianchi che sfoderano tutte le armi a loro disposizione e Piombino chiude il quarto riportandosi in vantaggio dopo due triple consecutive di Camillo che rilanciano il Golfo

Nel quarto periodo Piombino dimostra una gran voglia di chiudere la partita e con Persico che viaggia verso i 26 punti e i 13 rimbalzi finali, il pubblico di casa inizia a spingere la squadra verso la terza vittoria consecutiva in un clima molto caloroso. Guerrieri, come era già successo domenica scorsa a San Miniato, mette la tripla che spezza gli equilibri e sigla il 73-68 a sei minuti dalla fine. Capitalizzano il vantaggio Fontana e Procacci con gli avversari che subiscono un passaggio a vuoto, complice anche l'uscita di Raffaelli per crampi al termine di 32 minuti giocati al massimo dal numero 22. 
La partita scorre via e il Palatenda festeggia con i tifosi che, gasati dalla prestazione dei gialloblu e dai risultati che arrivano dagli altri campi, si danno appuntamento a domenica per la consueta partita delle 18:00. Piombino in quarta posizione in classifica troverà Oleggio in cerca di un riscatto dopo la sconfitta casalinga ai danni di Cecina. 
Il Palatenda sarà di nuovo chiamato ad un gran tifo in onore di questa squadra che, senza alcun dubbio, sa far appassionare e divertire.


TABELLINO
Solbat Basket Golfo Piombino 85 - 73 USE Basket Computer Gross Empoli
Parziali: 27-27, 14-24, 25-13, 19-9
Solbat Basket Golfo Piombino: Edoardo Persico 26 (11/13, 0/0), Edoardo Fontana 13 (3/4, 1/2), Alessio Iardella 12 (3/4, 0/4), Alessandro Procacci 9 (3/6, 0/2), Camillo Bianchi 8 (1/2, 2/6), Giacomo Guerrieri 7 (1/1, 1/6), Edoardo Pedroni 6 (0/2, 2/3), Dorde Malbasa 4 (1/2, 0/1), Riccardo Crespi 0 (0/1, 0/0), Yuri Bazzano 0 
Tiri liberi: 21 / 24 - Rimbalzi: 32 6 + 26 (Edoardo Persico 13) - Assist: 16 (Edoardo Fontana 7)

USE Basket Computer Gross Empoli: Gabriele Giarelli 16 (7/12, 0/0), Lorenzo Raffaelli 15 (6/8, 1/4), Filippo Giannini 15 (1/4, 4/5), Byram Baparapè 7 (3/5, 0/3), Valerio Marsili 6 (3/9, 0/1), Daniele Sesoldi 5 (1/4, 0/0), Alessandro Antonini 5 (1/1, 1/1), Gianni Terrosi 4 (0/3, 1/6), Leonardo Berti 0, Andrea Landi 0, Marco Giancarli 0, Francesco Falaschi 0.
Tiri liberi: 8 / 14 - Rimbalzi: 29 9 + 20 (Valerio Marsili 10) - Assist: 14 (Lorenzo Raffaelli 4)

Piombino e Montecatini a caccia delle grandi
3 Secondi - numero V