Approfondimenti

Palatenda, 23/12 ore 20:30 - Coach Andreazza presenta il big match con Montecatini

Daniele Perini
23.12.2017

Stasera, ore 20:30, al Palatenda il Golfo trova Montecatini nella partita che chiuderà il girone di andata e determinerà la quarta posizione in classifica. Il calendario del Girone A della Serie B quindi si diverte a regalare agli appassionati della palla a spicchi piombinese un altro big match prima della pausa natalizia e, in questa cornice di festività, arriva a Piombino una squadra tosta.
Quintetto composto da giocatori espertissimi che in categoria, e qualcuno anche in categoria superiore, hanno saputo fare molto bene nel corso della carriera. Da Galmarini, ex Fiorentina, uno dei migliori centri della Serie B, a Centanni, guardia con un tiro velenoso, gli uomini di coach Campanella impensieriscono i cuori dei tifosi del Basket Golfo.
Sabato di grandi emozioni quindi per la squadra allenata da coach Andreazza che nella seguente intervista presenta l’ennesimo impegno stagionale, quello che chiude il 2017 gialloblù:

Avventura lunga tre mesi e un continuo migliorarsi. Qual è il bilancio di questo girone d’andata?
A prescindere dal risultato di stasera, sarà stato un girone di andata importante. Ovvio che chiudere con 10 vittorie e 5 sconfitte piuttosto che 9-6, sarebbe piacevole, questo è innegabile.
Cambierebbe poco solo alla luce dell’impegno che dovremo mettere nel girone di ritorno che sarà ancora più combattuto. Adesso comunque pensiamo a finire bene ma dopo dovremo essere ancora più bravi, noi dello staff e i ragazzi, a crescere ancora di più e, non per essere presuntuosi, abbiamo ancora tantissimi margini di crescita.

Che squadra troviamo stasera?
Affrontiamo una formazione tosta e se riteniamo il nostro un buon percorso, anche loro hanno fatto un girone d’andata molto simile al nostro. Sono stati molto solidi e hanno saputo farsi sentire anche nelle belle sfide, seppur perse, con le tre avanti a noi. Hanno perso di una sola manciata di punti contro Omegna, Milano e Fiorentina dimostrando di poter dar battaglia alle migliori nell’arco di tutti i 40 minuti. Sono la seconda miglior difesa del campionato per punti subiti e, oltre alle nostre capacità difensive, da dimostrare anche stasera, dovremo giocare una pallacanestro di qualità. Sono pronti, fisici e ben assestati; per portarla via stasera dovremo fare una grande partita.

Siamo alla vigilia delle festività, sembrano davvero arrivati i tempi di un primo bilancio?
Sono stati mesi perfetti. Già dall’inizio la società ci ha messo a disposizione tutto il necessario per lavorare al meglio e il nostro lavoro settimanale, sia quello dello staff e degli addetti ai lavori che quello di chi ci aiuta per passione, ha permesso la crescita del gruppo. Ora contiamo di poter continuare in questo senso e giocarcela fino alla fine per coinvolgere ancora di più i tifosi e riempire sempre il nostro Palatenda.

A proposito di presenze in tribuna, stasera in contemporanea al match con Montecatini si gioca Juventus-Roma della Serie A di calcio. Suggeriamo a tutti gli appassionati di registrarsela e di venire a vedere il Golfo?
Esatto! Il consiglio che diamo è di registrarla perché questi ragazzi hanno bisogno di un Palatenda caldo e gremito come non mai!

Presentazione 15^ giornata: Lotta per il quarto posto fra Piombino e Montecatini
Volano le prime tre, Piombino al comando del gruppo delle inseguitrici